Pisa è un laboratorio per le smart cities

Diverse iniziative a favore della sostenibilità urbana sono in programma nella città toscana.

Pisa vuole diventare una smart city: in particolare, per quanto riguarda la mobilità elettrica, il Comune toscano è una delle tre città italiane, insieme a Milano e Roma, in cui Enel e Daimler stanno promuovendo il progetto E-mobility Italy. Nella città della torre pendente sono già presenti 46 infrastrutture di ricarica pubblica e 25 home station; 16 Smart elettriche sono a disposizione di clienti privati e pubblici, oltre ai mezzi Enel a zero emissioni per la consegna della posta.

Lo scorso 28 marzo Livio Gallo, direttore di Enel Infrastrutture e Reti, e il sindaco di Pisa, Marco Filippeschi, hanno firmato il protocollo di intesa “Smart City”, che fa parte delle European Industrial Initiatives ed è finalizzato a creare le condizioni e le tecnologie per costruire una città sostenibile. A questo proposito Pisa, grazie alle attività del Centro ricerca Enel, è luogo di sperimentazione del progetto Smart grids Navicelli per l'ottimizzazione energetica locale e la fornitura di servizi alla rete. Il Comune toscano è, inoltre, la città in cui Ricerca Enel e Nest (National Enterprise for nanoScience and nanoTechnology) hanno avviato la realizzazione di una rete di monitoraggio dei consumi energetici dei laboratori Nest. Infine, Pisa è la provincia geotermica più antica del mondo con la centrale di Larderello.

«Pisa ed Enel - ha spiegato Luciano Martelli, responsabile Enel relazioni esterne Centro Nord - sono legate da una comune vocazione alla sostenibilità. Da Pacinotti alla nascita della geotermia, Pisa è da sempre città della ricerca e dell'innovazione; proprio qui vi è la sede del Centro Ricerca Enel che studia ed elabora progetti innovativi da sperimentare in tutto il mondo. La mobilità elettrica, le smart cities, le smart grids e le molte sperimentazioni in atto a Pisa costituiscono un valore aggiunto per il Green City Energy che con le sue molte iniziative e convegni contribuisce allo sviluppo del tema ». Il Green City Energy, il Forum che unisce le città toscane e italiane che operano nell'ambito dello sviluppo sostenibile e dell'innovazione tecnologica, farà infatti tappa il 5 e 6 luglio a Pisa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here