Sanità: spazio alla pillola smart

La società francese BodyCap, specializzata nella miniaturizzazione di dispositivi elettronici per il monitoraggio wireless in ambito e-health, ha ottenuto dall’ente certificatore LNE Gmed il marchio medico CE per e-Celsius, un innovativo dispositivo usa e getta per il rilevamento continuo della temperatura interna a partire dal tratto gastro-intestinale eseguito con una pillola

BodyCap_e-CelsiusVera e propria pillola elettronica miniaturizzata rivestita in materiale plastico biocompatibile da inghiottire, e-Celsius è in grado di trasmettere in modalità wireless i dati rilevati a un monitor e-Viewer dedicato alla raccolta e alla memorizzazione dei dati raccolti, attivando specifici allarmi nel caso in cui la temperatura risulti al di sopra o al di sotto delle soglie stabilite, anche in maniera personalizzabile.

Dispositivo medico di Classe II B, con cui si identificano apparecchiature attive terapeutiche e diagnostiche generalmente potenzialmente rischiose, e-Celsius non richiedere alcun intervento del personale infermieristico e consente di rilevare e monitorare eventuali picchi di temperatura per prevenire forme infettive o il rischio di ipotermia sia durante un intervento chirurgico, sia nella fase di follow-up del post-operatorio, ma anche per scopi diagnostici e per la gestione di pandemie.

BODYCAP-0183
I dati inviati da e-Celsius, che una volta ingerita lascia il sistema gastrico dopo uno o due giorni, a seconda del tempo di transito di ciascun paziente, vengono rilevati da e-Viewer. Il dispositivo viene utilizzato per attivare la pillola e raccogliere i dati per un massimo di tre pillore

Un’alternativa efficace rispetto all’uso di sonde invasive, che inducono stress e mobilità limitata nei pazienti, e un utile strumento per ridurre i costi della sanità calcolati sulla base di 230 milioni di interventi chirurgici importanti condotti ogni anno nel mondo, così come riportato dal WFSA.
Un ulteriore report pubblicato da Persistence Market Research ha, invece, evidenziato che, entro al fine del 2014, il mercato delle cosiddette “smart pills” dovrebbe crescere di quasi 8 punti percentuali, per un valore pari a 1,391 milioni di euro.

BODYCAP-0166
Rilevati da e-Viewer, i dati sono memorizzati su un monitor chiamato e-Viewer Performance, che mostra una serie di avvisi quando le misurazioni sono fuori dai parametri predefiniti, e dalla cui interfaccia è possibile scaricare i dati collegandosi a un pc o a un Mac per l’archiviazione delle informazioni

Già ampiamente utilizzato a partire da ottobre 2015 per il monitoraggio degli atleti in occasioni rilevanti, come le Olimpiadi 2016 di Rio e la maratona di New York, e-Celsius sarà disponibile in commercio in tutti i Paesi in cui è riconosciuto il marchio CE, compresi Islanda, Liechtenstein e Norvegia, a un prezzo unitario variabile dai 40 ai 60 euro, in base ai volumi ordinati.

AAA distributori italiani cercansi

Una curiosità che può diventare opportunità: tra i distributori elencati sulla pagina di presentazione di e-Celsius Performance è del tutto assente un riferimento italiano.

LASCIA UN COMMENTO