Piani formativi: aiuti per i lavoratori a rischio perdita occupazione

Dal 16 settembre 2013 fino al 15 aprile 2014, le aziende aderenti a Fondimpresa potranno presentare richiesta di piani formativi per l’adeguamento delle competenze e la riqualificazione dei dipendenti che subiscono sospensioni del rapporto di lavoro.

Dal 16 settembre
2013 fino al 15 aprile 2014
, fino a esaurimento delle risorse, le aziende
aderenti al Fondo paritetico
interprofessionale Fondimpresa
potranno presentare richiesta
di piani formativi per l'adeguamento delle competenze e la riqualificazione dei
lavoratori che subiscono sospensioni del rapporto
di lavoro nell'ambito di
accordi che prevedono l'utilizzo di ammortizzatori sociali. A tal fine sono
disponibili 10.000.000 euro.

I Piani formativi finanziati possono
essere sia aziendali, anche con l'utilizzo dei voucher
formativi
, sia interaziendali, senza l'utilizzo dei voucher
formativi
, e possono riguardare anche ambiti multi regionali. L'intervento di
Fondimpresa si attua con la concessione di un contributo aggiuntivo del Conto
di Sistema fino all'importo massimo di 100.000 euro per azienda.

Le imprese aderenti che richiedono
il contributo del Conto di Sistema devono cofinanziare il 50% del costo del
Piano con le risorse del proprio Conto Formazione, nel limite delle
disponibilità esistenti su tale conto per tutte le proprie matricole Inps
aderenti a Fondimpresa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here