Philips 328P6VUBREB

Il nuovo display Brilliance 328P6VUBREB di Philips è indirizzato ai professionisti che cercano un livello elevato di prestazioni e produttività.

Il monitor Philips 328P6VUBREB sarà disponibile a partire da novembre 2018 e avrà un prezzo di 639,00 euro.

Si tratta di un monitor con schermo LCD VA e pannello da 31,5 pollici. Rispetto al modello predecessore 328P6AUBREB, il passo in avanti è dato dalla risoluzione UltraClear 4K UHD (3840x2160).

Il produttore dichiara la conformità Display HDR 600, il secondo step della certificazione VESA DisplayHDR, che richiede prestazioni più alte.

Il Philips 328P6VUBREB offre un display a 10 bit, con 1.074 miliardi di colori, ed elaborazione interna a 12 bit. La combinazione di queste caratteristiche genera colori naturali e uniformi, privi di gradazioni o bande di colore.

Qualità dell'immagine, ergonomia e produttività

Nel nuovo monitor professionale Philips la qualità dell’immagine si coniuga alla produttività. Questa è aiutata dalla docking station USB 3.1 type C  integrata, con erogazione di potenza. Il connettore USB-C consente una connessione con un solo cavo, semplificando i collegamenti ed eliminando ingombri antiestetici e disordinati.

Sono disponibili varie opzioni di connettività tra cui una porta Ethernet RJ-45. La produttività è data anche dall’ergonomia della postazione di lavoro. Il produttore ha studiato diversi accorgimenti per aumentare la comodità d’uso del monitor Philips 328P6VUBREB.

Philips Multiview ad alta risoluzione consente la connessione attiva e la visualizzazione di due sorgenti separate. Ciò consente di lavorare contemporaneamente con due dispositivi affiancati, ad esempio computer fisso e notebook, e di incrementare l’attività multitasking.

Il monitor 328P6VUBREB prevede inoltre la modalità LowBlue, che aumenta il livello di benessere proteggendo gli occhi dalla luce blu a onde corte. Lo stand SmartErgoBase offre poi la gestione dei cavi e opzioni di regolazione.

Maggiori informazioni sui monitor Philips sono disponibili sul sito dell’azienda.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome