Peregrine integra la Bi di Business Objects

L’intesa tra le due società californiane riguarda la possibilità di integrare nei tool di gestione delle infrastrutture della prima la tecnologia di intelligenza distribuita della seconda.

Grazie all'accordo Oem siglato con Business Objects, Peregrine Systems è in grado di integrare nei propri strumenti di gestione delle infrastrutture le soluzioni di Business intelligence sviluppate dalla casa di San Jose. In questo modo, i clienti di Peregrine potranno, con un unico tool, analizzare e creare report sui dati critici e condividere le informazioni provenienti da dipartimenti diversi, rendendole disponibili anche a fornitori, clienti e partner via extranet, intranet, portali e dispositivi mobili.
L'obiettivo di Peregrine è quello di consentire una migliore gestione dei processi e dei costi, mettendo in grado le aziende di formulare query avanzate e specifiche per le proprie esigenze peculiari, rendendo fruibili i report sia all'interno che all'esterno dell'azienda.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome