Percorso assistenziale integrato al Bambino Gesù di Roma

Ict_sanita_medici_ehealthÈ volta a supportare la gestione delle attività legate alla fase di follow up dei bambini sottoposti a trapianto di rene la soluzione Bpm ideata e realizzata da Openwork e premiata ai Global Awards for Excellence in Case Management 2015 a Washington.

Avviato con l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, il progetto ha ricevuto il riconoscimento promosso da The Workflow Management Coalition e da Bpm.com come miglior soluzione tecnologica a supporto dei processi di gestione delle attività sanitarie e ospedaliere.

La linea di intervento che ha assicurato il premio internazionale riguarda l’integrazione di dati provenienti dai vari ambiti ospedalieri finalizzata a produrre in tempo reale, e a disposizione dell’intero management ospedaliero, informazioni sui processi di diagnosi e cura dei singoli pazienti.
In questo modo diventa possibile strutturare il processo di cura su clinical pathway, ossia strumenti in grado di migliorare il coordinamento dell’attività assistenziale, divenendo anello di congiunzione tra le diverse metodologie gestionali esistenti al fine di rendere più fruibili e facilmente reperibili i dati sul percorso del paziente.

Implementata attraverso un progetto di ricerca che ha impegnato anche i ricercatori informatici del più grande Policlinico e Centro di ricerca pediatrico in Europa, la soluzione realizzata da Openwork in qualità di capofila della rete d’imprese pugliesi del settore It Crikhet, consentirà di ridurre il rischio clinico, reperire facilmente le informazioni e ottimizzare le risorse, rendendo inoltre più efficienti i processi di cura del paziente.

Per il futuro, l’idea è sviluppare insieme al team dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma un prototipo applicativo utilizzabile dai clinici ed estendibile a contesti sanitari analoghi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here