Per Dynamics, Microsoft punta ancor di più sui partner

La filiale italiana della società di Redmond ha deciso di far maggior affidamento sull’apporto del canale, a cui ha riservato nuove iniziative di formazione, per far crescere maggiormente la divisione Dynamics.

Nuove opportunità di formazione, sia di carattere tecnico sia di stampo marketing e commerciale, e nuove iniziative per lo sviluppo delle competenze del canale. Sono queste le armi che intende mettere in campo Microsoft Italia per ottenere dai partner un maggiore apporto e quindi poter far crescere ancora di più la divisione dedicata a Dynamics, che, lo ricordiamo, dal 2007 è guidata da Giovanni Stifano.

A tal fine, la società ha dato vita al Partner Development Center, che permetterà di identificare nuove risorse e nuovi profili professionali. Realizzato in collaborazione con Eos, obiettivo di questo centro di competenza è selezionare i migliori partner e dotarli di tutte le competenze necessarie per proporre al mercato le applicazioni Erp e di Crm che compongono la linea Dynamics.

Attiva dal prossimo mese di luglio, la struttura Dynamics Partner Academy sarà dedicata allo sviluppo delle competenze di quelle realtà che hanno una focalizzazione non solamente sui profili tecnici (consulenti e sviluppatori) ma anche in ambito marketing, vendite e progettazione. L'Italia sarà il primo Paese ad attivare questa iniziativa, che intende fornire alle aziende certificate Dynamics gli strumenti e le competenze per migliorare la relazione con il cliente e supportarlo al meglio.

Dato che i percorsi di formazione sono propedeutici al raggiungimento della certificazione, l'iniziativa è strettamente legata al programma Microsoft Partner Network.

I corsi toccheranno cinque tematiche: portare sul mercato soluzioni e servizi, evidenziando i propri punti di forza; sviluppare e realizzare opportunità di business in modo efficace; implementare soluzioni in grado di accrescere la soddisfazione dei clienti e la propria profittabilità; gestire, supportare e sviluppare strategie di up-sell/cross-sell sulla base installata; gestire e far crescere il proprio business in modo sostenibile.

Microsoft ha poi identificato sette ruoli chiave all'interno delle organizzazioni dei partner. Per ogni ruolo sono state analizzate le competenze di base ed è stata creata una serie di percorsi di formazione, tra cui i corsi on-demand, la certificazione, l'accreditamento nelle vendite e la valutazione delle competenze. In questo modo, la società intende fornire gli strumenti adatti ad aiutare i partner a realizzare il proprio potenziale.

Più in dettaglio, i differenti ruoli inclusi all'interno della Dynamics Partner Academy sono: leadership (gestione e pianificazione aziendale), marketing, sales, presales (preparazioni demo e prototipazione soluzioni), project manager, developer e consultant. Questi ultimi due ruoli prevedono due piani di formazione, uno inerente i prodotti (Dynamics Ax, Nav e Crm) e uno la parte prettamente tecnologia, dalla consulenza nella configurazione e personalizzazione alla vendita tecnica e messa in esercizio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here