Per Amd il ritardo di Xp non costituisce un problema

Microsot annuncia un ritardo nella disponibilità di Xp per Athlon 64, ma Amd non si scompone. La transizione è solo iniziata, dichiara

20 ottobre 2003 Confortata dai positivi
risultati annunciati alla fine della scorsa settimana, Amd non
si lascia scomporre da quelli che sembra al momento definire semplici "intoppi
sul percorso".
E così tanto il Ceo della società Hectori de Ruiz, tanto il
Cfo Bob Rivet dichiarano che il ritardo annunciato da Microsoft sulla
disponibilità di Xp per Athlon 64 non costituisce un problema.
E non
solo perchè la piattaforma ha già ricevuto supporto da partner quali Ibm, Sun ed
Oracle, ma anche e soprattutto perchè - stando alle loro parole - il meglio deve
ancora venire e una più generale transizione dai 32 ai 64 bit richiederà in
effetti ancora qualche mese.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome