Parte la corsa all’IPv6

Global Crossing inizia a implementare il nuovo protocollo sulla propria rete a partire dal Giappone, mentre dal Paese del Sol Levante arrivano gli echi di una polemica tra Juniper e Cisco a proposito della migrazione da IPv4.

Dopo l'annuncio di Juniper, anche Cisco ha ribadito il proprio impegno sull'IPv6. La nuova versione del protocollo Internet sta dunque finalmente arrivando sul mercato. Contemporaneamente, Global Crossing ha annunciato di aver iniziato a implementare IPv6 sulla propria rete, cominciando dal Giappone. Non è un caso che si parta dal Paese del Sol Levante. Anche i responsabil di Juniper hanno dichiarato che nello stato asiatico non si vende un router che non sia pronto a supportare il nuovo protocollo. In Giappone, del resto hanno cominciato a prendere piede i servizi wireless a valore aggiunto, come quelli di iMode ed è probabile che i carrier stiano già pensando in termini di backbone multiservice, in grado di gestire un numero elevato di terminali anche mobili.
Intanto, Cisco alimenta la polemica, accusando Juniper di non dare le giuste priorità al processo di migrazione dall'attuale IPv4 allla nuova versione del protocollo. I particolari nella news sotto linkate.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here