Panduit con EDSlan anche nell’Industrial Automation

Nel segno della storica collaborazione, che vede EDSlan e Panduit unite da oltre vent’anni in un proficuo sodalizio distributivo, la divisione Industrial Automation del produttore di soluzioni per l’infrastruttura fisica di rete ha scelto il Vad, oggetto di una recente acquisizione da parte di Gruppo Esprinet, come suo partner di riferimento anche in ambito industriale.

Verso il protocollo EtherNet/IP
Davide Pioselli, Panduit
Davide Pioselli, Panduit

La nuova divisione, che all’interno di Panduit affiancherà quella dedicata al mondo datacenter, sarà focalizzata sull’offerta di soluzioni e servizi per l’implementazione di infrastrutture fisiche convergenti su IP ottimizzate per l’automazione industriale.
Proprio le problematiche inerenti lo spostamento di questo universo sul protocollo EtherNet/IP, e la relativa convergenza tra tecnologie informative e tecnologie operative per la connessione la gestione e la diagnostica di reti industriali e sistemi di controllo, rappresenterà il principale terreno di confronto per la business unit guidata da Davide Pioselli, in qualità di Industrial Automation
Account Manager per l’Italia.

La nuova frontiera del mercato industriale

A EDSlan, che oltre alle soluzioni hardware Panduit offre anche software di diagnostica del network industriale e servizi professionali per aiutare i clienti a pianificare, progettare e implementare progetti in ambito produttivo, il compito di sensibilizzare system integrator e installatori It nel considerare il mercato industriale come nuova frontiera per l’integrazione delle tecnologie IP e IoT.
Partendo dalla comprensione della rete logica e delle strutture dell’impianto e di processo, le soluzioni Panduit determinano come ottimizzare al meglio l’infrastruttura fisica colmando, di fatto, il gap esistente tra i professionisti It che non hanno familiarità con implementazione di produzione, e i professionisti Ot che non hanno familiarità con le specifiche di livello fisico dei sistemi informatici.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here