Panda Security: la gestione delle licenze in un clic

La release 2.1 di Panda Cloud Partner Center consente ai partner di assegnare in automarico le licenze realmente utilizzate e di monitorarne il ciclo di vita. Cinque licenze Panda Cloud Office in omaggio per chi si mette in casa l’ultima versione.

Gestire ancora più agilmente la protezione dei propri clienti.
È questo l'obiettivo della versione 2.1 di Panda Cloud Partner Center, la soluzione di Panda Security dedicata ai partner e ai service provider per supportarli nella fornitura di protezione e nella gestione efficiente e da remoto del ciclo di vita degli accordi con i clienti.

Grazie alle funzionalità online della nuova release è, infatti, possibile semplificare il processo di rinnovo della licenza fornendo informazioni riassuntive su quelli ancora da effettuare attraverso notifiche sullo stato delle licenze, pubblicate sulla console o inviate via posta elettronica.

Ma non solo.

Anche se non possiedono un numero sufficiente di licenze, i partner che fatturano in base al numero di licenze realmente utilizzate possono assegnare in modo automatico le stesse selezionando i clienti autorizzati a realizzare il numero desiderato di installazioni.

Le nuove funzionalità di Panda Cloud Partner Center 2.1 consentono, infine, di monitorare il ciclo di vita delle licenze assegnate e di fornire versioni di prova gratuite ai clienti, così da semplificare il processo di rinnovo, ridurre la finestra di tempo impiegata e rendere più agile il cross-selling attraverso l'offerta di trial di prodotti non ancora utilizzati dai clienti.

Per i partner che aderiranno al nuovo Panda Cloud Partner Center, cinque licenze in omaggio di Panda Cloud Office Protection per la sicurezza delle reti. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome