Home Prodotti Hardware Panasonic Toughpad FZ-M1, tablet Windows corazzato e con termocamera

Panasonic Toughpad FZ-M1, tablet Windows corazzato e con termocamera

Panasonic Toughpad FZ-M1 Thermal Imaging è un tablet fully rugged dotato di termocamera Flir Lepton per acquisire immagini ovunque. Di base, il Toughpad FZ-M1 è un tablet da 7 pollici equipaggiato con sistema operativo Windows 10 Pro. La soluzione FZ-M1 Thermal Imaging è disponibile come opzione per il tablet. Essa prevede una termocamera micro basata sulla tecnologia Flir Lepton.

La soluzione Thermal Imaging è progettata dunque per consentire agli utenti di acquisire ed elaborare immagini ovunque si trovino. Essa permette di registrare e analizzare immagini termiche e di aggiungere gli eventuali metadati lavorando direttamente sul campo. L’abbinamento tra struttura rugged e fotocamera termografica rende tale soluzione adatta a un’ampia tipologia di impieghi. La termografia può essere sfruttata nel campo della sicurezza e dell’emergenza, nelle costruzioni, nei settori automobilistico e aeronautico. Così come in ambito industriale, ad esempio per il controllo delle linee di produzione e in tanti altri settori.

Panasonic Toughpad FZ-M1 Thermal Imaging

La soluzione Toughpad FZ-M1 Thermal Imaging può essere abbinata alle opzioni software Standard e Pro. La seconda richiede una licenza aggiuntiva e consente di registrare anche video termici. La soluzione consente di rilevare punti ad alta o bassa temperatura e acquisire immagini o video. La possibilità di aggiungere metadati quali i codici QR permette di integrare le immagini con le applicazioni aziendali. Oltretutto utilizzando le funzionalità e la connettività del tablet Toughpad FZ-M1.

Per quanto riguarda la micro termocamera Lepton FLIR, essa offre una risoluzione termica di 160×120. L’intervallo di rilevazione della temperatura va da -20° a +400° C, con una precisione di più o meno 5 gradi. Come caratteristiche peculiari di un tablet, troviamo processori Atom Core o Intel Core di sesta generazione. L’autonomia è di 8 ore con possibilità di utilizzare una batteria opzionale con durata fino a 16 ore. Il display può essere utilizzato in modalità touchscreen, con una penna o anche indossando i guanti.

Il Panasonic Toughpad FZ-M1 può essere configurato con una serie di opzioni personalizzabili. Offre una resistenza alle cadute da un’altezza massima di 180 cm e la certificazione IP65, senza rinunciare alla compattezza e leggerezza. La soluzione Panasonic Toughpad FZ-M1 Thermal Imaging è già disponibile. Nel corso dell’anno la termocamera sarà disponibile come opzione su ulteriori prodotti della gamma Panasonic.

Maggiori informazioni sul sito dell’azienda.