Panasonic dota i suoi notebook di un Gprs

I portatili Cf-28 e Cf-M34 avranno installato sulla scheda madre un modulo basato sulla tecnologia General Packet Radio Service

Panasonic ha mostrato i suoi primi notebook con integrato un modulo Gprs: si
tratta dei modelli Cf-28 e il Cf-M34. Ma presto anche il Cf-72 si avvarrà di
questa tecnologia.


Grazie a un accordo con Wavecom, il costruttore giapponese è riuscito a
inserire direttamente sulla scheda madre dei suoi portatili un modulo Gprs. In
questo modo basta inserire sotto la batteria una scheda Sim per avere a
disposizione un cellulare all'interno del portatile. E ciò consente di
trasferire i dati senza necessitare di alcun altro tipo di connessione.


Nella dimostrazione effettuata da Panasonic, i tempi di caricamento sono
stati paragonabili a quelli di una collegamento tramite Gsm, ma d'altra parte al
momento non è possibile sfruttare tutti e quattro i time slot disponibili per
raggiungere la velocità massima consentita dal Gprs (circa 107 Mbps). Il modulo
all'interno dei notebook è in grado di usare solo due dei canali e quindi
consente una velocità massima di 26 Kbps.


Il prezzi dei nuovi notebook Panasonic partono da 5.472 euro. Questo è il
costo del Cf-28, che dispone di un processore Pentium III a 600 MHz, 128 MB di
Sdram e un hard disk con capacità di 20 GB. Lo schermo è un Tft matrice attiva
da 13,3 pollici.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here