Panasonic allarga ad Alias e Comtel anche la videocomunicazione

Sia il distributore di Udine, che quello di Buccinasco (Mi) gestiscono già la gamma dei prodotti Security & Communication. Con il nuovo accordo, entra a listino anche l’offerta FullHd Vc550 di ultima generazione per il mercato enterprise.

Intenzionata a diffondere con l'aiuto delle terze parti i propri sistemi di videocomunicazione FullHd, Panasonic ha scelto di rinnovare ulteriormente l'alleanza già stretta con Alias e Comtel affidando loro anche la distribuzione di Vc550, soluzione di videocomunicazione di ultima generazione studiata per essere utilizzata in qualsiasi ambito lavorativo.

L'obiettivo del fornitore giapponese è raggiungere, anche in Italia, i settori Ict e dell'audio-video per il mercato enterprise al quale il nuovo sistema per la comunicazione video FullHd è destinato. Sfruttando i plus proprietari messi a punto per i televisori Viera e i lettori Blu-ray Diga, l'ultimo nato consente, infatti, la riduzione massima dei disturbi di frequenza con il minimo utilizzo di banda grazie alla tecnologia H.264 in High Profile.

Considerato ideale per le aziende che si trovano ad affrontare riunioni a distanza o a organizzare corsi di formazione, il sistema bidirezionale può essere proposto in ambiti che vanno dal sanitario all'industriale, passando dalla moda fino all'educational. Non più e non solo Unified communication e videosorveglianza a marchio Panasonic, dunque, nel listino del distributore friulano Alias intenzionato così a proporsi come interlocutore di primo piano nell'offerta di soluzioni di videoconferenza.

Così, mentre la lombarda Comtel affiancherà alla nuova offerta le proprie competenze anche negli ambiti del networking e della telefonia Ip, Alias ha già attrezzato la propria filiale di Roma con una postazione demo del sistema Panasonic, così che i dealer possano verificare di persona e far toccare con mano ai clienti le potenzialità della nuova offerta.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here