“Packard Bell Nec e Gateway 2000 “”disobbediscono”” su Windows 98″

Prime reazioni pratiche alla procedura antitrust avviata dal Governo americano contro Microsoft. Packard Bell Nec e Gateway 2000, infatti, hanno annunciato l’intenzione di offrire configurazioni con Netscape Navigator su macchine che ospiteranno il fut …

Prime reazioni pratiche alla procedura antitrust avviata dal Governo
americano contro Microsoft. Packard Bell Nec e Gateway 2000, infatti, hanno
annunciato l'intenzione di offrire configurazioni con Netscape Navigator su
macchine che ospiteranno il futuro Os Windows 98. Quasi tutti i costruttori
di pc americani offrono solo Internet Explorer, oggi, in linea con i
dettami imposti da Microsoft per la licenza del sistema operativo. In
Giappone, Sony e Fujitsu contravvengono alla regola, ma anche Hitachi sta
considerando l'ipotesi e ciò potrebbe far scattare l'allineamento anche di
Toshiba.
Nec (nome per gli Usa) e Gateway avevano affermato alcune settimane orsono,
davanti al Doj, che erano interessate a rimuovere Internet Explorer da
Windows 98, su richiesta dei clienti. Per Nec, l'interesse si espleta, in
questa fase, sui notebook aziendali, laddove vorrebbe poter proporre
qualche scelta sui browser. Il costruttore ha in mente anche di lanciare un
programma di facilitazione all'impiego di Navigator per gli utenti
corporate. Già ora Ie4 viene cancellato da Windows 95, dietro specifiche
richieste.
Ricordiamo che nel giugno del 1996, Compaq decise di rimuovere dal desktop
di Windows le icone di Internet Explorer e Network, nonché la directory
degli Isp, ma fu costretta a faremarcia indietro dopo che Microsoft, in una
lettera, fece sapere di essere intenzionata a interrompere la fornitura del
sistema operativo, se le icone non fossero state ripristinate.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here