Packard-Bell apre le porte della sua digital home

Entro aprile la società metterà in commercio diverse novità: si va dai nuovi Lcd Tv al kit per le reti domestiche, che sfrutta il cablaggio della rete elettrica, per arrivare a Medi@ Tv, dispositivo che collega pc e Tv

21 gennaio 2004 Anche per
Packard-Bell è arrivato il momento di parlare di digital home.
In realtà, l'azienda ha sempre puntato su prodotti indirizzati all'uso domestico
e quindi, per certi versi, è da sempre legata alla casa. Va da sé, che ora
intenda seguire in modo deciso, e in alcuni casi anticipare, le nuove tendenze
che stanno caratterizzando i prodotti consumer, informatici e non. Così sta
preparando una serie di rilasci che, sostiene, la vedranno protagonista sia sul
versante integrazione pc-elettronica di consumo sia su quello Lcd Tv.


La prima delle novità ad approdare sul mercato (a cavallo tra febbraio e
marzo) sarà il net2plug Starter Kit: si tratta appunto di
un kit per la realizzazione di una semplice rete domestica. Basato sulla
tecnologia Power Line Communication (Plc), come elemento di connessione fisica
tra i computer si avvale del cablaggio per la rete elettrica presente
nell'abitazione. Al prezzo di 149 euro, il kit rende disponibili due adattatori
da collegare alle prese di corrente (una sorta di interfacce di rete), i cavi
Usb per il collegamento ai pc e il software. La velocità di trasmissione
raggiungibile è di 14 Mbps, sufficiente quindi anche per lo streaming video. La
rete potrà eventualmente essere ampliata comprando ulteriori adattatori (Usb,
Ethernet o Wi-Fi) che, a seconda del modello, saranno venduti a un prezzo tra i
69 e i 99 euro.


Più o meno in contemporanea con il net2plug Starter Kit, Packard-Bell metterà
in commercio Medi@ Tv, un dispositivo da impiegare quale anello
di congiunzione tra pc e Tv. In questo modo, collegando Medi@ Tv al personal
computer è possibile vedere sul televisore film in formato Divx o Mpeg,
ascoltare brani Mp3 o Wma oppure visualizzare slide show fotografici. Il tutto,
ovviamente, senza gravare sul funzionamento del computer che può essere usato
per altri compiti. In tal senso, è consigliato un pc con almeno un Pentium 4 a 2
GHz o un Athlon Xp 2200+.
L'idea non è nuova (Pinnacle ha messo in vendita un
prodotto simile da qualche tempo), però il dispositivo di Packard-Bell è molto
più piccolo del diretto competitor e avrà un costo inferiore di almeno 50
euro (il prezzo dovrebbe essere 245 euro, ma potrebbe anche addirittura arrivare
a 199 euro).


Da aprile la società renderà poi disponibile una gamma di televisori
con schermo Lcd
(il display è prodotto da Lg-Philips). Tale gamma sarà
composta da tre modelli: 17", 23" e 30". Per contrastare la concorrenza già da
tempo presente sul mercato con prodotti di questo tipo, Packard-Bell punterà
anzitutto su prezzi contenuti e, nel caso di prezzi equivalenti, su dispositivi
con formati leggermente superiori.


Chiude la messe di novità AudioKey, una chiavetta-memoria da
128 Mbyte che funziona anche come Mp3 Player con tanto di display Lcd. Il plus
di questo prodotto, che costerà 99 euro, è la possibilità di essere usato anche
come registratore vocale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here