Ottime le previsioni di spesa per i portali aziendali

Butler Group stima che, nel prossimo quadriennio, si assisterà a una massiccia adozione delle tecnologie in questione, soprattutto per lo sviluppo di portali interni.

Butler Group ha analizzato l'andamento degli investimenti in prodotti software per portali Web aziendali e le previsioni sembrano molto ottimistiche. La spesa complessiva raggiungerà i 4 miliardi di dollari nel 2005 ma l'adozione più capillare di queste tecnologie comporterà anche un cambiamento nel modo di calcolare il Roi, il ritorno sugli investimenti, e il valore complessivo di tali strumenti. Malgrado il cattivo andamento di altre voci di spesa informatica, Butler Group ritiene che le aziende stiano incrementando l'adozione dei portali interni, anche se da Jacques Halé, responsabile di questa ricerca, arriva l'invito a valutare diversamente l'impatto degli stessi portali sul valore del business. Parlando in occasione di un simposio organizzato su questa tematica, Halé ha affermato che raramente l'investimento tecnologico si traduce in un immediato effetto sulle voci finali dei bilanci. "Per far fruttare il potenziale dei portali aziendali, i manager dell'It devono essere in grado di misurare la produttività "informativa"". ha detto Halé. Al simposio ha preso parola anche Simon Atkinson, responsabile di prodotto presso il fornitore di software Verity Gb, ha specificato che, accanto agli effetti intangibili, "esistono a ben guardare anche vantaggi tangibili", come il tempo risparmiato dagli impiegati nel reperire una determinata informazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here