Oracle rileva Sun per 5,6 miliardi di dollari

Colpo a sorpresa dopo gli ammiccamenti di Ibm. L’operazione verrà finalizzata entro l’estate.

Quello che voleva fare Ibm alla fine l'ha fatto Oracle. La società di Larry Ellison ha infatti annunciato di aver raggiunto un accordo per acquistare Sun Microsystems per 5,6 miliardi di dollari che diventano 7,4 includendo l'assunzione del debito.
L'operazione, che dovrebbe essere finalizzata entro l'estate, è già stata approvata all'unanimità dal cda di Sun.


Per ogni azione Oracle è disposta a pagare 9,5 dollari, con un premio del 42 per cento rispetto alla chiusura in Borsa venerdì scorso. Nei giorni scorsi Ibm aveva offerto 9,40 dollari per azione.


Quella di Sun è solo l'ultima di una serie di acquisizioni pesanti che hanno portato nell'orbita Oracle prima Peoplesoft (che a sua volta aveva comprato JD Edwards) e poi nell'ordine Siebel (gennaio 2006), Hyperion (marzo 2007), Bea Systems (gennaio 2008).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here