Oracle perde la sfida lanciata da Ellison per la certificazione J2Ee 3.1

Così, l’azienda non riesce a prendere vantaggio su Bea, che ha appena lanciato WebLogic Server 7.0.

Oracle ha fallito l'ottenimento della certificazione J2Ee 1.3 per l'ultima versione di 9i Application Server (9iAs), lanciato a dicembre scorso. Oracle avrebbe voluto ottenere la certificazione in anticipo su Bea, che la scorsa settimana ha lanciato WebLogic Server 7.0, ma 9iAs è ancora sottoposto a test di certificazione e al momento non sono previste date per il suo completamento. Il fallimento ha causato timori non indifferenti, dato che il Ceo della società, Larry Ellison aveva lanciato la sfida a Bea lo scorso anno, in occasione del JavaOne, proprio per il raggiungimento della certificazione 1.3. L'assenza della certificazione, comunque, andrà oltre il danno all'ego di Ellison: danneggerà il tentativo di Oracle di aumentare la propria immagine di sola distributrice di applicazioni J2Ee nel mercato degli application server, contro i rivali che attualmente questo mercato lo guidano.

La certificazione di J2Ee 1.3 risulta critica per i vendor che desiderano abbracciare la filosofia dei servizi Web. La specifica, terminata a novembre scorso, fornisce Xml di base e include software per l'interoperabilità di Enterprise Java Beans (Ejb) e comunicazioni asincrone per l'affidabilità dei servizi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here