Oracle rende disponibile Java 10 SE

Oracle ha annunciato la disponibilità di Java 10 SE (JDK10). JDK 10 è l'implementazione pronta per la produzione delle specifiche per la piattaforma SE 10 di Java, come specificate in JSR 383 in Java Community Process.

Oltre 12 milioni di sviluppatori nel mondo utilizzano Java

Java 10 SE è la prima release che rientra nel nuovo ciclo di innovazione semestrale implementato da Oracle e offre una serie di nuove funzionalità tra cui local variable types, parallel full GC for G1 e funzionalità sperimentali quali il compilatore Java-Based JIT Compiler.

Java 10 SE è stato creato in stretta collaborazione con la community OpenJDK, un gruppo eterogeneo di contributor che hanno collaborato per oltre dieci anni all'implementazione open source della piattaforma di Oracle.

Al mondo ci sono oltre 21 miliardi di macchine cloud-connected su Java

Le caratteristiche principali della nuova versione includono:

  • Local Variable Type Inference: migliora le potenzialità del linguaggio attraverso l’estensione dell’inferenza di tipi alle dichiarazioni di variabili locali con inizializzatori.
  • Parallel Full GC for G1: migliora le latenze worst-case del Garbage Collector G1 rendendolo parallelo.
  • Class-Data Sharing dell’applicazione: ottimizza il tempo di avvio ed il footprint estendendo la funzionalità esistente di Class-Data Sharing (“CDS") permettendo l'inserimento delle classi dell’applicazione nell'archivio condiviso.
  • JIT Compiler sperimentale basato su Java: consente al compilatore JIT basato su Java, Graal, di essere utilizzato come compilatore JIT sperimentale sulla piattaforma Linux / x64

Georges Saab, Vice President Sviluppo software, Java Platform Group in Oracle sottolinea che questo è "il primo rilascio che fa parte del nuovo ciclo che abbiamo adottato e del nuovo modello di licenza. Questa versione introduce nuove funzionalità utili, rimuove elementi non necessari e per gli sviluppatori è facile da usare".

La lista completa delle nuove funzionalità introdotte con JDK 10 si trova qui.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here