Oracle Fusion Middleware 11g è per l’innovazione

Pronta la nuova suite per dare flessibilità alle applicazioni business.

Oracle ha annunciato la disponibilità di Fusion Middleware 11g, soluzione di nuova generazione che punta a migliorare i livelli di flessibilità e intelligence delle applicazioni business.

Come suite middleware integrata, implementa le funzioni contenute in Oracle Soa Suite, WebLogic Suite, WebCenter Suite e Identity Management.

Oracle Soa Suite 11g fornisce una singola piattaforma che unifica processi umani, sistemistici, documentali ed eventi con una gamma di funzioni Soa, dallo sviluppo alla governance.
Se implementata nell'ambito dell'infrastruttura di application grid di Oracle, è ottimizzata per la creazione e l'integrazione di servizi su cloud pubblici e privati.

La WebLogic Suite 11g, che include WebLogic Server, aggiunge nuovi livelli di automazione e analisi operativa per incrementare l'uptime del server applicativo. Le nuove funzioni, fra cui Fusion Middleware GridLink per Oracle Real Application Clusters e Fusion Middleware Enterprise Grid Messaging, innalzano i livelli di affidabilità e disponibilità. Fusion Middleware ActiveCache consente di scalare il sistema in direzione orizzontale e rispondere così alle variazioni nella domanda degli utenti e nel carico di lavoro.

La WebCenter Suite 11g dispone di un ventaglio di componenti WebCenter Services predefiniti e riutilizzabili, che possono essere integrati in qualsiasi tipo di portale (intranet, applicazione composita, community basata sul Web), per ottimizzare gli strumenti di social networking e la produttività personale.
Oracle Composer, strumento dichiarativo basato su browser, serve a creare, condividere e personalizzare applicazioni, portali e siti di social networking.

La Identity Management 11g mette a disposizione i componenti per una suite di gestione delle identità integrata.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here