Oracle finalmente pronta per l’Scm

Dopo una lunga attesa, finalmente Oracle è entrata nell’arena del supply chain management, con l’introduzione della suite applicativa Advanced Planning and Scheduling. IL package è l’ultima componente delle Applications 11i, la consegna

Dopo una lunga attesa, finalmente Oracle è entrata nell'arena del
supply chain management, con l'introduzione della suite applicativa
Advanced Planning and Scheduling. IL package è l'ultima componente
delle Applications 11i, la consegna è iniziata da un mese. Da ora,
sono disponibili sia la suite Scm sia aggiornamenti per le
applicazioni di contabilità e risorse umane, mentre il prossimo mese
sarà il turno del Crm e della gestione ordini. Oracle Aps consta di
quattro componenti Web-enabled, ovvero un pianificatore della
domanda, uno simile per la supply chain, un'applicazioni che calcola
i tempi di consegna in base alla variabili della catena e uno
schedulatore di produzione.
Va tenuto conto che si tratta di una prima release, che ancora,
secondo l'opinione degli esperti, non si può confrontare con la
complessità di prodotti specializzati, ad esempio di i2 o
Manugistics. Un prezzo indicativo si colloca nell'ordine dei 60-65
milioni di lire.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here