Oracle coopera con il Cern

La società fornirà attrezzature e fondi al centro svizzero e avrà l’occasione per testare il database 10g.

4 dicembre 2003 Oracle ha iniziato, come avevano già fatto altre società, a supportare l'organizzazione europea per la ricerca nucleare di Ginevra (Cern). Questa mossa è finalizzata allo sviluppo di nuove funzionalità di grid computing sul database 10g, sistema che sarà rilasciato alla fine di questo mese.

Nel dettaglio, per tre anni Oracle fornirà ai laboratori Cern per le applicazioni di DataGrid sia attrezzature sia fondi per la ricerca per un valore complessivo di 1,8 milioni di dollari. La società potrà, così, verificare le prestazioni di Oracle 10g sul Large Hedron Collide Computing Grid (Lcg), che metterà in contatto circa 10.000 scienziati sparsi in tutto il mondo con Large Hedron Collider (Lhc).

Lhc, che è ancora in costruzione, sarà usato per creare e analizzare grandi volumi di dati utili per capire l'origine dell'universo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here