Oracle aggiorna la suite applicativa

Rilasciato in settimana l’ultimo aggiornamento della e-Business Suite 11i, che integra circa novecento fra ritocchi e nuove funzionalità.

25 luglio 2003 Sono circa novecento i ritocchi e le funzionalità aggiuntive inserite nella e-Business Suite 11i che Oracle ha rilasciato questa settimana per catturare l'attenzione della clientela in una varietà di segmenti verticali. L'aggiornamento cerca di rispondere alle richieste formulate direttamente dagli utenti finali, spiega il responsabile del marketing mondiale applicativo di Oracle, Mike Rosser. In occasione del primo anniversario della normativa introdotta con la legge Sarbanes-Oxley, molte aziende americane cercano di sfruttare i nuovi obblighi di trasparenza e corretta gestione come stimolo per nuovi progetti informativi, ha aggiunto Rosser.

L'ultima versione degli Oracle Financials, comprende per esempio controlli più dettagliati per l'identificazione delle revenues ed estende le funzionalità di gestione delle spese e reportistica. Potenziato anche il set di strumenti per il controllo della solvibilità e della solidità creditizia dei clienti.


Le nuove funzionalità inserite nella e-Business Suite 11i sono state studiate su misura per una ventina di aree applicative verticali, come l'industria automobilistica, le telecomunicazioni, il retail di beni confezionati, i servizi finanziari e così via. Gli aggiornamenti sono disponibili a livello mondiale attraverso i siti Web Oracle o su Cd-Rom e sono rivolti ai nuovi clienti Oracle o a coloro che hanno già in essere contratti di manutenzione dei prodotti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here