Opera, nuova infrastruttura tecnologica per Winterthur

Punta a offrire un dialogo in tempo reale tra le sedi principali e le Agenzie la nuova infrastruttura tecnologica di Winterthur, compagnia assicurativa svizzera appartenente al Credit Suisse Group. Realizzata con l’ausilio di alcuni dei maggiori operat …

Punta a offrire un dialogo in tempo reale tra le sedi principali e le
Agenzie la nuova infrastruttura tecnologica di Winterthur, compagnia
assicurativa svizzera appartenente al Credit Suisse Group. Realizzata
con l'ausilio di alcuni dei maggiori operatori del settore It, quali
Andersen Consulting, Telecom Italia, Hp e Cisco Systems, Opera si
propone un impatto duplice sull'organizzazione della società: la
riduzione dei costi complessivi di distribuzione attraverso
l'eliminazione di alcune attività amministrative e l'incremento dei
ricavi tramite la velocizzazione dello sviluppo dei prodotti e
l'innalzamento dei livelli di servizio ai clienti. Acronimo per
Openness, performance, efficiency, readiness e availability, la nuova
piattaforma tecnologica offre a tutta la rete agenziale un
collegamento on line in merito all'applicazione auto, un settore che
in Winterthur rappresenta circa 70% delle transazioni.
"Il vantaggio che offre una simile infrastruttura tecnologica
- ha affermato Fabrizio Rindi, presidente e amministratore
delegato di Winterthur Italia - è una organizzazione più snella,
oltre a una riduzione delle attività amministrative, spesso causa di
rallentamenti nella gestione delle polizze. Opera offre, infatti, la
possibilità di interagire in tempo reale con la Compagnia e di
accedere tramite Web browser alle polizze, ottenendo risposte in
tempi rapidi anche su casi speciali"
.
Il nuovo strumento operativo, avviato nel giugno del '99 e attivato
per l'applicazione Auto in questi giorni, sarà esteso agli altri rami
della società entro il 2001, offrendo la possiblità del trading on
line per luglio di quest'anno. A seguire l'ideazione e lo sviluppo
dell'infrastruttura sono state chiamate quattro società che, per aree
di competenza, si sono suddivise i servizi e i prodotti offerti. Da
parte sua, Andersen Consulting ha contribuito nella definizione e
nella realizzazione della soluzione, supportandone l'esecuzione.
Telecom Italaia ha, invece, fornito una rete privata che collega al
Ced di Milano le 900 Agenzie italiane di Winterthur, garantendo loro
accessi Adsl e back-up Isdn connessi a router di accesso. Cisco
Systems ha fornito apparati in grado di collegarsi con la linea Adsl,
offrendo la competenza tecnologica richiesta per usare i componenti
forniti da Telecom. Infine, Hp ha installato stampanti e pc in tutte
le Agenzie, Tutto il sistema Opera è stato realizzato in ambiente
Microsoft, piattaforma su cui Sia ha fornito l'interfacciamento del
sistema con l'applicativo d'Agenzia preesistente. L'infrastruttura,
una volta implementata, andrà estendendosi sino a offrire ai broker,
alle banche, ai call center e al Web gli stessi servizi offerti oggi
agli Agenti. Nel futuro di Winterthur ci sarà infatti presto la
multidistribuzione dei propri prodotti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here