OpenView allarga i propri orizzonti

Due annunci formulati nel corso della conferenza internazionale Hp OpenView 2000 sembrano destinati a portare la piattaforma di servizi di gestione e controllo delle reti verso una nuova classe di amministratori. Hewlett-Packard ha infatti rivelato l’u …

Due annunci formulati nel corso della conferenza internazionale Hp
OpenView 2000 sembrano destinati a portare la piattaforma di servizi
di gestione e controllo delle reti verso una nuova classe di
amministratori. Hewlett-Packard ha infatti rivelato l'uscita di
OpenView Express 2.0, che estende le funzionalità e il supporto di
OpenView anche agli ambienti Windows Nt e Windows 2000.
Parallelamente, la società Dirig Software ha presentato per la prima
volta il prodotto "Smart Plug-in" per ambiente Linux, con
l'intenzione di offrire nuove funzioni gestionali ai clienti che
utilizzato applicazioni basate in ambiente Windows in congiunzione
con server Apache basati su Linux.
Secondo quanto dichiarato da Hp, OpenView Express 2.0 è un sistema
installabile e confogurabile nel giro di 48 ore e per dimostrare
questa capacità l'azienda di Palo Alto si dice disposta a offrire un
servizio di valutazione e installazione presso la sede del cliente in
bundling con il pacchetto. A giudicare dalle caratteristiche, il
nuovo OpenView Express è una piattaforma particolarmente indicata per
le medie imprese e le organizzazioni che non dispongono di un
capitale di competenze e personale interno per il dispiegamento delle
loro soluzionidi amministrazione di rete, pur potendo trarre grossi
benefici da queste ultime. OpenView Express offre per esempio
l'opportunità di monitorare l'Internet Information Service e di
notificare le situazioni di allarme a livello dei firewall aziendali.
Anche la possibilità di interagire con sistemi Apache, data dal
plug-in della Dirig, dovrebbe contribuire a spalancare davanti a
OpenView le porte di una nuova tipologia di mercato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here