Olivetti fa IoT con la piattaforma PTC ThingWorx

L’obiettivo è ampliare gli asset tecnologici in grado di rispondere alle esigenze dei clienti e del mercato e accelerare la diffusione dell’Internet of Things.

E per raggiungerlo Olivetti, polo digitale del Gruppo Tim, ha integrato la piattaforma di PTC ThingWorx nei propri processi.

Tale piattaforma è stata selezionata da Olivetti come asset di riferimento per lo sviluppo delle proprie soluzioni IoT secondo un modello “powered by”. Ovvero è considerata un fattore chiave per la riduzione dei costi di realizzazione grazie alla sua maturità e alla possibilità di poter essere utilizzata in differenti mercati verticali.

Ricordiamo che ThingWorx è stata identificata da ABI Research come la migliore piattaforma di smart manufacturing. Questo grazie all’alto tasso di innovazione, l’utilizzo efficace della realtà aumentata, l’adattabilità del protocollo e la connettività ai dispositivi oltre ad un efficiente modello commerciale e ad una forte integrazione del sistema.

Olivetti ThingWorx

Si parte con l'IoT per l'Agrifood

La prima soluzione di Olivetti costruita sulla nuova piattaforma IoT è Smart Farm. Si tratta di un servizio rivolto al mondo dell’agricoltura di precisione che mira a fornire alle aziende del settore tutte le informazioni relative alle colture in campo. L’intento è di estenderne l’impiego su tutta la filiera dell’Agrifood. Attraverso funzionalità aggiuntive permetterà infatti di coprire l’intero processo di monitoraggio della catena di distribuzione, stoccaggio merce e così via.

Olivetti anticipa che nel corso del 2019 intende approcciare ulteriori importanti settori, sfruttando la flessibilità e le funzionalità della piattaforma ThingWorx, quali Utilities, Industry, Automotive & Logistic e Smart City.

Stiamo dando un forte impulso all’adozione dell’IoT da parte delle aziende di ogni settore – ha detto Mario Polosa, Responsabile Marketing Digital Services di Olivetti –. La collaborazione con PTC ci permette di essere ancora più efficaci nello sviluppo delle soluzioni per i nostri clienti, consentendo loro di accelerare nel percorso di trasformazione digitale”.

Lavorare con Olivetti ci apre nuove opportunità di business – sostiene Paolo Delnevo, Vice President Sales PTC Italia –, amplia la nostra copertura sui possibili segmenti verticali e ci fa acquisire nuove quote di mercato. Stiamo supportando Olivetti nel suo processo di adozione dell’IoT con l’obiettivo di creare maggiore valore aggiunto ai clienti”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome