Olidata aggiorna i Lightnote 400

Si chiama Lightnote 400 il nuovo notebook ultraleggero presentato da Olidata e che va a rimpiazzare il precedente modello 266. Il nuovo modello si contraddistingue per aggiornamenti tecnologici, come il microprocessore Intel Celeron a 400 MHz, 128 Kb d …

Si chiama Lightnote 400 il nuovo notebook ultraleggero presentato da
Olidata e che va a rimpiazzare il precedente modello 266. Il nuovo
modello si contraddistingue per aggiornamenti tecnologici, come il
microprocessore Intel Celeron a 400 MHz, 128 Kb di memoria cache L2,
il chipset Intel 82440Mx e il controller SmI710 con 2 Mb di memoria
Ram, che gestisce il display da 8.2" Svga. Lo schermo del Lightnote
400, come il suo predecessore, è basato sulla tecnologia touchscreen.
La memoria Ram di base è di 32 Mb espandibile fino a 160 Mb con Dimm
standard. Il disco rigido interno ha capacità di 6 Gb, i lettori per
floppy disk e Cd-Rom 24x sono esterni.
Nel portatile è integrato un potente modem/fax da 56K V90, una porta
a raggi infrarossi per il collegamento con altri dispositivi secondo
lo standard IrDa, uno slot pc Card di tipo II (Pcmcia) nel quale
inserire schede di rete, memorie di massa aggiuntive e altre
tipologie di scheda di espansione, anche quelle in standard Zv
(Zoomed Video). Completano la dotazione una porta seriale,
l'interfaccia parallela bidirezionale e la porta Usb.
La dotazione software del Lightnote 400 è costituita dal sistema operativo
Windows 98, da una suite di programmi per l'ufficio e da un programma
antivirus. Il nuovo Lightnote 400 ha prezzo al pubblico consigliato
di 2 milioni e 999mila lire.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here