Office 2010 anche in versione Web

Obiettivo di Microsoft è mettere a disposizione degli utenti un prodotto ibrido, operativo sia sui singoli desktop e sulle workstation aziendali, sia in modalità online.

Microsoft si sta accingendo in queste ore a presentare Office 2010, l'ultima versione della suite per l'ufficio che dovrebbe debuttare a distanza di qualche mese dalla data di rilascio di Windows 7 (22 Ottobre prossimo), forse già all'inizio del 2010.

Il colosso di Redmond abbinerà una versione fruibile completamente via web dei vari componenti della suite. L'obiettivo è quello di mettere a disposizione degli utenti un prodotto ibrido, operativo sia sui singoli desktop e sulle workstation aziendali, sia in modalità online. L'accesso ad Office Web sarà offerto gratuitamente sia ai privati che agli utenti business. Come ha confermato quest'oggi Chris Capossela, Microsoft, il servizio potrà essere utilizzato dai più di 400 milioni di utenti registrati a Windows Live.

Anziché puntare tutto sul web come ha fatto Google con le sue "Apps", Microsoft preferisce un approccio ibrido che rappresenta comunque un passo epocale per il colosso fondato da Gates. Accanto alla versione web di Office sarà proposto anche un Office Mobile pensato appositamente per coloro che impiegano smartphone e palmari.

Se da un lato Microsoft "fa spazio" alle due versioni "online" della sua suite di punta, riduce il numero delle edizioni "desktop" del pacchetto. Le otto versioni di Office 2007 diverranno così cinque in Office 2010: lato consumer e PMI, dovrebbero essere commercializzati Office Home and Student (edizione speciale a costo contenuto per gli studenti e gli usi domestici), Office Home and Business (comprende, come Home and Student, Word, Excel, PowerPoint e OneNote oltre ad Outlook 2010) ed Office Professional (tutte le applicazioni presenti nelle precedenti versioni più Access e Publisher); lato business verranno proposti Office Standard ed Office Professional Plus (include Word, Excel, PowerPoint, Outlook, OneNote, Publisher, Access, InfoPath, Communicator e SharePoint Workspace).

Nel corso della "Worldwide Partner Conference" che apre i battenti oggi a New Orleans, Microsoft annuncerà ufficialmente il raggiungimento del traguardo "technical preview" per quanto riguarda Office 2010. La versione di anteprima della nuova suite per l'ufficio potrà essere saggiata solamente da parte di coloro che disporranno di un invito.

Al momento non si conoscono dettagli sui prezzi delle varie versioni di Office 2010.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here