Nuovi servizi PaaS e SaaS per Oracle Cloud at Customer

Per dare alle aziende la possibilità di spostare i loro workload in cloud conservando però i propri dati all’interno del datacenter, Oracle ha annunciato un ampliamento significativo dei servizi disponibili PaaS con Oracle Cloud At Customer.

L’offerta adesso include tutte le principali categorie di soluzioni Oracle PaaS e per la prima volta sono disponibili anche servizi Software as a Service.

Oracle Cloud at Customer permette alle aziende di ottenere tutti i vantaggi dei servizi public cloud di Oracle direttamente all'interno dei rispettivi datacenter. Il modello di business è esattamente come quello di un abbonamento a un cloud pubblico: la piattaforma hardware e software è la stessa; esperti Oracle monitorano e gestiscono l'infrastruttura; e gli stessi tool impiegati nel cloud pubblico Oracle sono utilizzati per il provisioning delle risorse sui servizi Oracle Cloud at Customer.

Oracle Cloud at Customer nasce per eliminare uno dei principali ostacoli all’adozione del cloud: la questione della privacy dei dati in funzione di dove essi sono conservati.

Infatti, molte aziende che vorrebbero spostare i loro carichi di lavoro in cloud sono state frenate dalla necessità di rispettare requisiti legislativi, regolamentari e policy aziendali che impedivano di adottare questa tecnologia.

Con questa proposta Oracle dà alle imprese la possibilità di scegliere dove fare risiedere dati e applicazioni e un percorso pronto per spostare con facilità, eventualmente, le loro applicazioni critiche su cloud pubblico.

Oracle Cloud at Customer si fonda su una piattaforma di infrastruttura cloud basata sulla convergenza di componenti hardware, software-defined storage, networking Oracle e IaaS di altissimo livello.

Oracle gestisce e mantiene completamente l’infrastruttura presente presso la sede del cliente, che è quindi libero di concentrarsi sull’utilizzo dei suoi servizi IaaS, PaaS e SaaS. La piattaforma di infrastruttura cloud è la stessa adoperata a livello globale per Oracle Cloud.

L’espansione dei servizi disponibili tramite Cloud a Customer è spinta dalla fortissima richiesta delle aziende. Con le novità annunciate oggi i clienti ora dispongono di tutte le principali categorie PaaS Oracle, quali Database, Sviluppo applicativo, Analytics, Big data, Integrazione di dati e applicazioni e Identity Management.

Questi servizi sfruttano anche i vantaggi di specifici miglioramenti che sono stati apportati alla piattaforma Oracle Cloud at Customer sottostante, che è stata dotata di CPU più veloci, storage flash NVMe e storage a blocchi all-flash, per offrire prestazioni ancora più elevate.

Per la prima volta Oracle ha reso disponibile attraverso Oracle Cloud at Customer anche la possibilità di usufruire direttamente nel proprio data center di servizi Oracle SaaS come Enterprise Resource Planning, Human Capital Management, Customer Relationship Management, Supply Chain Management. Si tratta delle migliori applicazioni disponibili per liberare valore di business e migliorare le performance, grazie alla possibilità di disporre di più informazioni e di essere più connessi, produttivi e coinvolti.

Un’altra novità rilevante è la disponibilità di Oracle Big Data Cloud Machine, un sistema ottimizzato che mette a disposizione una piattaforma di produzione Hadoop e Spark con la potenza di nodi dedicati e la flessibilità e semplicità di una proposta cloud. Le aziende possono ora accedere a una gamma completa di tool analitici, Hadoop e Spark nei rispettivi datacenter attraverso un semplice modello in abbonamento.

Oracle Cloud at Customer propone i seguenti servizi Oracle Cloud.

  • Infrastruttura: fornisce capacità di calcolo elastica, container, storage a blocchi elastico, storage a oggetti, virtual networking e gestione delle identità per consentire la portabilità dei workload Oracle e non-Oracle all'interno del cloud.
  • Gestione dei dati: permette ai clienti di utilizzare il database numero uno al mondo per gestire infrastrutture dati nel cloud con Oracle Database Cloud, con un’offerta che comprende anche Oracle Database Exadata Cloud, per chi abbia esigenza di prestazioni estreme, e Oracle MySQL Cloud.
  • Big data e analytics: si mette un'intera organizzazione in grado di utilizzare una singola piattaforma per sfruttare qualunque dato disponibile allo scopo di ottenere insight. Comprende un ampio set di servizi cloud per big data come Oracle Big Data Cloud Service, Oracle Analytics Cloud e Oracle Event Hub Cloud.
  • Sviluppo applicativo: consente di sviluppare e implementare applicazioni Java nel cloud usando Oracle Java Cloud, Oracle Application Container Cloud, Oracle Container Cloud e Oracle WebCenter Portal Cloud.
  • Integrazione enterprise: semplifica l'integrazione di applicazioni on-premise con applicazioni cloud, così come l'integrazione fra diverse applicazioni cloud usando Oracle Integration Cloud, Oracle SOA Cloud, Oracle Data Integrator Cloud, Oracle GoldenGate Cloud, Oracle Managed File Transfer Cloud e Oracle Internet of Things Cloud.
  • Sicurezza: permette alle aziende di utilizzare Oracle Identity Cloud per implementare e gestire policy omogenee per la gestione di identità e accessi.
  • Software-as-a-Service: mette a disposizione una suite completa di software per gestire l’azienda, quali Oracle ERP Cloud, Oracle CX Cloud, Oracle HCM Cloud e Oracle Supply Chain Management Cloud.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here