Nuovi mainframe Unisys

Pronti nuovi ClearPath Libra con Xeon Mp e Cmos. Supportato J2Ee.

31 marzo 2004

Unisys ha annunciato un aggiornamento della propria offerta mainframe ClearPath Libra, che fa girare il sistema operativo proprietario Mcp, ma che supporta anche le piattaforme Unix, Linux e Windows.


Il nuovo sistema Libra 580 può supportare fino a otto moduli processore a quattro vie, che possono essere tanto moduli Xeon Mp, quando schede Cmos.


Il modello 590 è basato sullo stesso "ferro", a cui aggiunge il tool di system management Utilization Sentinel, che consente di applicare tecniche di pay-per-use dei Mips erogati.


La società ha anche annunciato il supporto dell'architettura J2Ee sul proprio sistema operativo Mcp, che, nel corso dell'anno, porterà anche a quello per il Web application server JBoss.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here