Nuove tecnologie per ridurre i costi dell’abitare

banner-wiserSi chiama Wiser e permette di ridurre la temperatura e disattivare i carichi elettrici non prioritari quando si esce di casa il progetto sperimentale siglato tra Schneider Electric e Acer, Azienda Casa Emilia Romagna Reggio Emilia, ente pubblico economico che gestisce il patrimonio di edilizia residenziale sociale dei Comuni della provincia di Reggio Emilia.

In linea con quanto definito dal Decreto Legislativo 4 luglio 2014 n. 102 circa l’obbligo della contabilizzazione e della termoregolazione negli edifici con riscaldamento centralizzato, il progetto riguarda un condominio di edilizia popolare gestito da Acer Reggio Emilia e composto da 6 appartamenti singoli. In quest’ultimi Schneider Electric ha provveduto a installare un sistema wireless composto da valvole termostatiche digitali posizionate su ciascun radiatore, smart plug per il controllo e la misurazione di due carichi elettrici, e un pulsante all’ingresso dell’appartamento.
Lo stesso tramite cui è possibile, per gli utenti meno tecnologici, selezionare i due scenari principali, “entro in casa” ed “esco di casa”, opzionabili anche dall’esterno, attraverso smartphone e tablet, per gestire la propria abitazione definendo un livello di comfort e uno di risparmio energetico.

Obiettivo: massimizzare i risparmi energetici ottenibili con quanto previsto dal decreto legislativo riducendo, al contempo, a poco più di un’ora il tempo di installazione per singolo appartamento utilizzando una tecnologia senza fili che evita, al tempo stesso, qualsiasi opera invasiva.

Dalla sperimentazione di queste nuove tecnologie sono, infatti, attesi risparmi variabili tra il 10% e il 20%, mentre la gestione intelligente degli impianti aumenta anche la consapevolezza dei consumi energetici e il comportamento virtuoso degli abitanti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here