Nuove specifiche per l’e-business

Forse qualcuno ne sentiva la mancanza, così Ibm e Rational Software ci hanno pensato e hanno deciso che mancavano nuove specifiche per l’e-commerce. Le due società hanno annunciato di voler sottoporre nuove specifiche d’interscambio dati …

Forse qualcuno ne sentiva la mancanza, così Ibm e Rational Software
ci hanno pensato e hanno deciso che mancavano nuove specifiche per
l'e-commerce.
Le due società hanno annunciato di voler sottoporre nuove specifiche
d'interscambio dati all'Object Management Group per ridurre i costi
dei guasti dei sistemi e-business. La specifica, che le due società
intendono sottoporre formalmente al meeting di settembre, all'Omg, è
un'estensione dello standard Xmi. Quest'ultimo (l'acronimo di Xmi sta
per Xml Metadata Interchange), è una modalità standard per scambiare
dati tra gli strumenti di sviluppo delle applicazioni. L'estensione
proposta da Ibm e Rational consta di un ulteriore step, permettendo
agli strumenti di scambiare dati tra le applicazioni. Essenzialmente,
le società potranno utilizzare la nuova specifica per testare le
applicazioni mentre vengono sviluppate, anziché aspettare fino alla
fine del ciclo di sviluppo. Gl'ingegneri delle due società hanno
lavorato all'estensione Xmi durante questi ultimi novemesi. In
precedenza, circa tre anni fa, Ibm e Rational avevano già lavorato
allo standard iniziale Xmi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here