Nuove maximulte per Tim e Wind

900.000 euro di sanzioni complessive per informazioni commerciali e pubblicitarie ingannevoli.

Sono 735.000 euro per Tim e 215.000 euro per Wind. Un totale di 900.000 euro di sanzione comminati oggi dall'Antitrust ai due gestori telefonici, ritenuti responsabili di pratiche commerciali scorrette.

A Wind l'Authority contesta una pubblicità ritenuta ingannevole poichè induceva il consumatore a credere di poter accedere immediatamente ai servizi Wind, interrompendo contestualmente il rapporto commerciale esistente con Telecom.

A Tim, invece, afferiscono più sanzioni riferite rispettivamente alle comunicazioni pubblicitarie e promozionali relative alle tariffe 'Chiara di Tim', 'Alice 7 Mega' e 'Tim Sogno'.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here