Nuove falle in OpenOffice e StarOffice

Le vulnerabilità riguardano la gestione di file in formato WMF ed EMF. Consigliato l’aggiornamento della suite

Secunia ha riportato la presenza di alcune vulnerabilità all'interno
della suite OpenOffice, così come nel "fratello" StarOffice
di Sun. Le falle di sicurezza si riferiscono ad una lacuna nella gestione dei
file in formato WMF ed EMF: nel caso in cui l'utente aprisse un file modificato
ad arte, da parte di un aggressore remoto, sul sistema potrebbe venire eseguito
codice potenzialmente dannoso.

La presenza dele vulnerabilità appena messe a nudo è stata rilevata
nelle versioni di OpenOffice antecedenti la 2.1.0 (prelevabile da questo
indirizzo
). Si suggerisce, quindi, un immediato aggiornamento alla versione
più recente della suite. Nel caso di Sun StarOffice, Secunia caldeggia
l'installazione delle patch rilasciate a risoluzione del problema (vedere questa pagina).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here