Data center al cambio di passo per fare business

La trasformazione del mondo It porta con sé anche una nuova visione del data center.

Oggi il cavallo di battaglia dei data center non è più la capacità di elaborazione che esiste nella backroom, ma il metodo più conveniente per ridurre i costi e aumentare l'efficienza.

Le aziende però sembra abbiano improvvisamente compreso che i dati (e l'innovativa acquisizione, analisi e utilizzo) sono l'unica moneta necessaria per sopravvivere e prosperare. Quindi, la parola d' ordine diventa "trasformazione digitale".

Data center fondamentale alla crescita del business

Digitalizza i tuoi processi di business, i dati strutturati e non strutturati, utilizza questi dati per trovare nuovi mercati, nuovi clienti, modi migliori di lavorare, produrre, elaborare, ri-inventare le esperienze dei clienti e andare veloce, globale. Tutto questo però comporta un nuovo ruolo per il data center.

Il data center infattti sta rapidamente diventando un boardroom player, fornendo ciò che serve direttamente per guidare la crescita del business.

A qusto punto la domanda è: il centro dati, nella sua forma attuale, può essere all'altezza di questo ruolo? Progettazione, finanziamento e gestione del data center di oggi sono adeguati alle esigenze di business di oggi (non parliamo di domani)?

I data center hanno lo scopo di produrre un servizio on demand in tempo reale, flessibile, disponibile, invece, sono ancora creati con la vecchia idea di concentrarsi esclusivamente sull'efficienza.

Coloro che progettano, costruiscono e gestiscono centri dati devono sviluppare piani attraverso la lente del modello as-a-service (XaaS).

I quattro grandi provider di cloud su larga scala hanno abbracciato questa filosofia in ogni aspetto dello sviluppo e dell'economia dei loro data center, fornendo così ai loro clienti flessibilità ed elasticità. Perché non tutti i data center non dovrebbero fare lo stesso?

La gestione dei data center è un'area multidimensionale, multidisciplinare e dinamica dell' It fondamentale per il processo di trasformazione digitale.

Quando si tratta di gestione di data center, l'attenzione dei CIO, così come i fornitori di servizi, dovrebbe essere la velocità di espansione e contrazione dell'infrastruttura e meno sull'installazione fisica e la manutenzione, Service level agreement a disponibilità diversa a seconda delle esigenze del business in tempo reale, e la fornitura innovativa di servizi aziendali su richiesta.

Diverse scuole di pensiero

È evidente che la transizione in questo caso deriverà da un'attenzione particolare all'hardware e alle infrastrutture fisiche, a quella del software, dell'intelligenza artificiale e dei servizi.

Vi sono diverse scuole di riflessione sulla direzione futura della progettazione e della gestione dei data centre; come il software-defined data centre, in cui tutto l'hardware è commoditised ed economico e tutti i processi sono virtualizzati facendo affidamento su software per ottimizzare l'efficienza e la resilienza; o l’edge computing, in cui viene creato un cluster di strutture più piccole di livello uno con capacità di autoguarigione, tutte orientate all'agilità e all'elasticità delle infrastrutture; o forse una combinazione di locali in loco e fuori dei locali commerciali.

Tutte queste metodologie avranno un impatto sul finanziamento, la progettazione, il funzionamento e l'economia del centro dati. I responsabili It e i loro manager devono riconoscere che la gestione dei data center è un'area multidimensionale, multidisciplinare e dinamica dell' It fondamentale per il processo di trasformazione digitale in cui l'infrastruttura dei data center guida le aziende verso il futuro.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here