Nuova casa per il server

Come le padrone di casa di una volta si sentivano in imbarazzo quando non potevano ricevere gli ospiti nel salotto buono e si scusavano per il disordine che poteva vedersi in giro, altrettanto, da buon anfitrione, Giampiero Grisetti, direttore organizz …

Come le padrone di casa di una volta si sentivano in imbarazzo quando non potevano ricevere gli ospiti nel salotto buono e si scusavano per il disordine che poteva vedersi in giro, altrettanto, da buon anfitrione, Giampiero Grisetti, direttore organizzazione e sistemi in Opengate, si scusa per il disordine che regna nella “sua” casa e si profonde in spiegazioni. "A dire il vero stiamo trasferendo la sala server dal primo piano qui al piano terra. Abbiamo bisogno di più spazio anche perché la stiamo ampliando in vista degli sviluppi futuri. Così, in questo momento, molte cose sono replicate da un piano all'altro, altre, sono in fase di spostamento". Ci fa visitare la sala nuova, quella nella quale confluiranno tutti gli apparati di cui dispone e disporrà l'azienda. E mentre indica come verrà disposto l'ipertecnologico arredamento di questa particolarissima abitazione, comincia a raccontare: "Il nostro sistema informativo è tutto basato su piattaforma Microsoft, per ora Nt e Sql Server, anche se il prossimo passo sarà il passaggio a Windows 2000 e Sql 2000. Il cuore del sistema è rappresentato da server Hp LH4 e LH6, multiprocessor. Ogni server viene utilizzato per 50 utenze e si è optato per il clustering per server database e Web". All'interno viene utilizzata una infrastruttura a 100 Mb, mentre verso l'esterno viene utilizzata una Wan che collega 10 punti a 2 Mb. Internet per il momento “viaggia” a 2 Mb, ma è già prevista l'espansione a 5 Mb. Due sono i firewall, mentre il routing è tutto Hewlett Packard e Cisco. E, proprio come se parlasse della sua casa in costruzione, Grisetti ce ne racconta gli sviluppi futuri. "Qui verrà organizzata una server farm, legata allo sviluppo del progetto OpenCommerce. Sarà presidiata da Opengate, ma gestita da Netxgate. Le due realtà seguiranno invece congiuntamente tutto quanto avrà a che fare con la sicurezza".

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here