Tutte le novità Apple: iPad 9,7″, iPhone 7 Red e app Clips

iPad 9,7

Per alcune ore, l'Apple Online Store è stato inaccessibile a causa del rinnovo della "vetrina". Quando è tornato online sono apparse alcune novità, per le quali, nella visione di Cupertino, evidentemente non necessita un evento speciale dedicato ma solo di un lancio più discreto online. Non è mancata la novità Apple che molti si aspettavano (l'iPhone SE nuova versione) e sono arrivati altri due prodotti che erano attesi. Si è però aggiunto un quarto inaspettato.

iPhone SE è forse la novità Apple meno... novità. A breve (dal prossimo 24 marzo) saranno disponibili le versioni con storage da 32 e 128 GB al posto di quelle da 16 e 64. Prezzi: 509 e 619 euro a seconda della capacità.

Un iPad (quasi) tutto nuovo

Online si dibatteva da un po' su cosa sarebbe diventato l'iPad da 9,7 pollici "classico" davanti a tutti i rumor sul rinnovamento della gamma iPad Pro, adesso lo sappiamo: è il nuovo punto di ingresso al mondo dei tablet Apple. Già, perché una delle novità Apple - in effetti la più rilevante - è il lancio del nuovo iPad da 9,7 pollici. Si chiama giusto così, senza la definizione Air, ed è... semplicemente l'iPad.

All'esterno è esteticamente un iPad Air, o quasi. All'interno sono state aggiornate diverse componenti che aspettavano in effetti una evoluzione. Il processore è un A9, lo storage è passato a 32 o 128 GB. Per il nuovo iPad Apple ha adottato un display Retina più luminoso ma sempre alla risoluzione di 2.048 x 1.536. Per il resto è l'iPad Air 2 che già conosciamo, senza modifiche ad esempio per la parte fotografica (video/fotocamera da 8 MP sul retro e da 1,2 sul frontale.

Ma a voler essere precisi il nuovo iPad non è esattamente un aggiornamento dell'iPad Air 2. Abbiamo accennato al fatto che esteticamente è quasi lo stesso, in realtà è leggermente più spesso (di circa 1,5 millimetri) e pesante (di 32 grammi).

ipad-novita-apple-2La vera novità è il ruolo dell'iPad da 9,7 pollici, che con un prezzo minimo di 409 euro (per il modello Wi-Fi da 32 GB) oggi costa ancora meno dell'iPad Mini 4. Anche perché questo è stato pure lui rinnovato raddoppiandone lo storage: è disponibile solo a 489 euro in un modello Wi-Fi da 128 GB.

iPhone in rosso e l'app Clips

Altra novità Apple in campo hardware è il lancio di iPhone 7 e iPhone 7 Plus in versione Product Red. Ammesso e non concesso che vi interessi avere un iPhone rosso brillante - finalità benefiche a parte - il cartellino del prezzo parte da 909 euro per la versione a schermo piccolo con 128 GB (c'è anche da 256). Per l'iPhone 7 Plus il prezzo di partenza è di 1.049 euro sempre per la versione da 128 GB (anche qui in alternativa c'è quella da 256). Sono gli stessi prezzi delle versioni con le colorazioni standard.

Ultima novità Apple di inizio primavera: Clips. È in sintesi un'app per assemblare video che si pone tra la estrema semplicità dei Ricordi di Foto e la completezza di iMovie. Il concetto di fondo è allineato con quello delle funzioni video delle app social che vanno per la maggiore, come le Storie di Instagram. Il video si registra semplicemente tenendo premuto sullo schermo, poi le clip così registrate si aggiustano e si assemblano con semplicità. Filtri creativi ed emoji non mancano, ovviamente.

apple-clips-novita-appleIl bello dell'app è però legato a funzioni innovative che le altre non hanno. Ad esempio è possibile inserire scritte di testo semplicemente parlando durante le registrazioni (è Siri a interpretare il parlato, quindi serve una connessione Internet) e la parte delle colonne sonore è particolarmente evoluta e capace di adattare perfettamente i brani alla lunghezza dei nostri video.

L'app ha anche funzioni di riconoscimento facciale per identificare chi c'è nei video, in modo da facilitare la condivisione della nostra creazione con chi è stato ripreso. Arriverà ad aprile, è gratis e richiede iOS 10.3.

Novità in ordine sparso

Apple ha provveduto anche ad aggiornare l'offerta di accessori. Spiccano tra i nuovi prodotti la disponibilità "in autonomia" del cinturino per Apple Watch modello Nike (59 euro) e una nuova gamma di cinturini in nylon intrecciato con colori "primaverili".

braccialetti-nylonSono state aggiunte anche tre nuove colorazioni (camelia, grigio pomice, azzurro) per i cinturini classici Sport, colorazioni che Apple ha usato anche per alcune nuove custodie per iPhone in silicone e pelle.

L'aumento nell'offerta di cinturini sembra però corrispondere a meno scelte per quelli che sono venduti con Apple Watch: solo cinturini Sport e Milanese per Watch 2, addirittura solo Sport per Watch Series 1.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here