Novell rilascia eDirectory 8.6

Preannunciata l’imminente nuova release con importanti nuove caratteristiche tra cui il backup al volo. Intanto, già si pensa alla versione successiva nota come Falcon e improntata al supporto Web

Novell ha anticipato alcune caratteristiche di eDirectory 8.6 che dovrebbe essere rilasciato ufficialmente settimana prossima.
La nuova release deve ancora uscire che già si parla degli arricchimenti della versione successiva, nota con il nome in codice di Falcon che dovrebbe entrare in beta test il prossimo aprile. Più in concreto, gli aggiornamenti della versione 8.6 riguardano funzionalità, scalabilità delle prestazioni e affidabilità. A proposito delle prime, sono state aggiunte capacità di ricerca persistente (cioè la possibilità di effettuare ricerche su attributi che sono stati cambiati, in modo da associare a teli cambiamenti determinate azioni; il tutto praticamente abilitando le ricerche LDAP sulla base di directory), gestione di gruppi dinamici e backup “live”. L'introduzione di gruppi dinamici consente, analogamente alla ricerca persistente, di tenere automaticamente conto dei cambiamenti all'interno di un gruppo: per cui, per esempio, se un supervisore diventa manager, automaticamente i suoi privilegi di accesso alle risorse vengono adeguate alla nuova carica, mentre in precdenza era necessario operare manualmente.
Ma, per la buona pace del network manager, è il backup live che rappresenta la caratteristica più attesa. Infatti, in precedenza, fino a eDirectory 8.5, era necessario fermare il servizio per effettuare il backup, mentre adesso può avvenire durante il funzionamento.
Per Falcon, infine, sono attese migliorie riguardanti il supporto Web e i servizi. Inoltre, Novell dovrebbe aggiungere il supporto delle specifiche UDDI (Universal Description Discovery Integration), SOAP (Simple Object Access Protocol) e DSML 2.0 (Directory Services Markup Language).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here