Novell lancia la seconda versione di BorderManager

Sicurezza, prestazioni e capacità di gestione. Sono queste le tre direttive principali su cui è stata progettata la nuova versione di BorderManager, il software di sicurezza per le reti lanciato a Novell solo un paio di mesi fa. Il miglio

Sicurezza, prestazioni e capacità di gestione. Sono queste le tre
direttive principali su cui è stata progettata la nuova versione di
BorderManager, il software di sicurezza per le reti lanciato a Novell solo
un paio di mesi fa.
Il miglioramento principale della nuova versione, che verrà presentata
ufficialmente il mese prossimo, sarà il supporto del protocollo Simple Key
Management for IP (SKIP) di Sun Microsystems, che è stato annunciato il
mese scorso nell'ambito della Rsa Conference di San Francisco.
L'implementazione di SKIP dovrebbe consentire agli utenti di gestire
meglio l'interoperabilità fra soluzioni Vpn di diversi produttori.
L'Authentication Service di BorderManager si avvarrà inoltre del tool
Remote Authentication Dial-In User Service (RADIUS) Services per Novell
Directory Services (NDS).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome