Novell in rosso

Si chiude in negativo il 2°Q 2001 della società. Le ripetute perdite costeranno il posto ad almeno 260 persone

Dopo aver chiuso in perdita il
secondo trimestre di quest'anno, Novell è pronta a lasciare a casa il 5% della
propria forza lavoro, entro la fine di maggio. Tradotto in cifre questo
significa il licenziamento di oltre 260 figure lavorative, un passo necessario -
secondo la società che sta trasformando il proprio business per diventare un
fornitore di soluzioni Internet - per tornare a produrre profitto entro la fine
dell'anno fiscale.
Il 2°Q 2001 ha portato a Novell ricavi per 241 milioni di
dollari e perdite nette per 151 milioni di dollari. Risultati sconfortanti, se
paragonati ai 302 milioni di dollari di ricavi registrati nello stesso periodo
di una anno fa, a cui corrispondevano anche 31 milioni di dollari di guadagni.

Il taglio dei costi previsto dalla società, dovrebbe portare Novell a un
risparmio di circa 30 milioni di dollari a trimestre, ma i veri miglioramenti
cominceranno a farsi sentire solo nel 2002.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here