Novell e Network Appliance entrano in Osdl

Le due società parteciperanno allo sviluppo di un datacenter con Linux

11 dicembre 2003 Novell e Network Appliance sono
entrate a fare parte dell'Open Source Development Lab, gruppo
creato da Ibm, Hp, Dell, Sun e Red Hat per promuove l'uso di Linux e dell'open
source nel mercato business.
Il gruppo si occupa del testing e dello
sviluppo del kernel Linux e segue numerosi progetti indirizzati allo sviluppo di
applicazioni Linux per il mondo enterprise, inclusi database o soluzioni per il
mercato delle telecomunicazioni.
Osdl, cosa non trascurabile, funge poi da
legale rappresentante per il “creatore” di Linux, Linus
Torvalds.
Per quanto riguarda i nuovi adepti, Novell dovrebbe prendere parte
al progetto Linux Data Center, che sta sviluppando una versione
di Linux ottimizzata per il back end, e si è impegnata anche per la promozione
di Linux sul desktop.
Inoltre, il vicepresidente della
società Chris Stone entrerà a far parte del board direttivo di Osdl.
Al
progetto Linux Data Center prenderà parte anche Network Appliance, portando come
contributo la propria expertise nell'area dello storage di rete.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here