Novell apre Suse

Come Red Hat con Fedora e come le recenti strategie di Sun, anche Novell vuole aprire Suse alla comunità esterna.

Si chiama OpenSuse ed è il progetto annunciato in questi giorni da Novell con
l'obiettivo di coinvolgere in modo sempre più diretto le comunità degli
sviluppatori e, evidentemente, aumentare la quota di mercato di Suse
Linux.
Novell cerca oggi di avvalersi di aiuti e contributi esterni, aprendo
dunque Suse, seguendo la strada in fondo già intrapresa sia dalla rivale Red Hat
con Fedora sia in tempi più recenti da Sun Microsystems.
E, consapevole che
la scelta non è certo facile, Novell ha cercato di mettere a punto una roadmap
delle attività che vuole intraprendere.
Si parte dalla prossima settimana con
il rilascio della prima beta pubblica, al quale farà seguito l'accettazione
dei bug fix e dei suggerimenti da parte dei collaboratori esterni.
Entro la
primavera del 2006, poi, la società intende rendere disponibile il codice
sorgente e renderà accessibili i server da utilizzare per la realizzazione del
software.
E poi ci sarà la fase di diffusione. In questo caso Novell punta
direttamente al grande pubblico, con la distribuzione di cd all'interno di
riviste, nel corso di eventi e fiere o anche inviandoli a che ne farà
richiesta.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here