Nortel porta le WLan verso la telefonia enterprise

La società presenta una serie di nuovi prodotti e apparati che aggiungono funzionalità VoIp alle soluzioni per il mondo aziendale. Si tratta, in sostanza, di una rivisitazione in chiave WLan dell’offerta esistente. La disponibilità è attesa per il prossimo mese di maggio.

4 marzo 2004 Nortel Networks ha presentato una
serie di novità in materia di apparati, access point, switch e altri prodotti
sviluppati con l'obiettivo di estendere le wireless Lan fino a supportare la
telefonia di classe enterprise.
In sostanza i nuovi prodotti
aggiungono funzionalità VoIp alla già esistente linea di
prodotti WLan 2200, consentendo ai dipendenti di gestire le attività di
comunicazione in tutta l'area aziendale evitando però di utilizzare i servizi di
un operatore mobile.
I nuovi annunci includono i telefoni
2210 e 2211
: entrambi emulano l'internet phone i2004, mentre il
modello 2211 include funzionalità walkie-talkie.
Nuovo è anche WLan
IP telephony manager 2245
, che gestisce le connessioni che i telefoni
realizzano sulla Lan, dando priorità al traffico voce rispetto agli altri
dati, migliorando di conseguenza la qualità delle chiamate.
Nortel ha inoltre
annunciato WLan application gateway 2246, che consente di
integrare applicazioni di terze parti in soluzioni di Wlan calling. Rientrano
nel novero delle applicazioni possibili i servizi di chiamata di assistenza
ospedaliera o i controlli istantanei delle giacenze di magazzino.
Le
soluzioni proposte da Nortel utilizzano un sistema di copertura dinamica, in
grado di identificare gli eventuali buchi di rete, assegnando canali agli access
point così da evitare interferenze.
Queste ultime funzioni, in particolare,
vengono gestite da WLan security switch 2270, che integra
inoltre funzioni di sicurezza.
I prodotti dovrebbero essere rilasciati a
partire dal prossimo mese di maggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here