Normativa per le certificazioni di un cablaggio

D Esiste una normativa che regola le certificazioni di un cablaggio misto con cavi FTP e connettori UTP?R A rigore di logica non è possibile certificare un cablaggio misto con cavi schermati FTP e connettori non schermati UTP. Le normative vigenti, inf …

D Esiste una normativa che regola le certificazioni di un cablaggio misto con cavi FTP e
connettori UTP?

R A rigore di logica non è possibile certificare un cablaggio misto con cavi schermati FTP e connettori non schermati UTP. Le normative vigenti, infatti, fanno riferimento soltanto a installazioni con cablaggi omogenei. Ci riferiamo, in particolare alla ISO IEC 11801 e alla EN 50173 (che, peraltro, riprende quasi in toto la IEC).
Del resto in un'infrastruttura come quella ipotizzata il
comportamento della schermatura nei confronti dei disturbi esterni non sarebbe
stabile e potrebbe variare al mutare delle condizioni ambientali, anche a valle
delle misure certificative.
Si potrebbe ovviare, ma dipende, ovviamente, dal
contesto reale che non ci è stato definito dal lettore e si dovrebbe tirare in
ballo la deontologia professionale. L'escamotage è quello di riferirsi, più che
a cablaggi schermati o non schermati, alla categoria (EIA/TIA) o classe
(ISO/IEC) dei componenti scelti. In questo caso, esistono le normative EIA/TIA
568 568A e ISO/IEC 11801 (con relativi addendum e standard annessi), che
definiscono i parametri su cui certificare sia connettori che
cavi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here