Non riesco più a fare il ripristino di sistema

Da qualche tempo non riesco più ad effettuare il ripristino di configurazione di sistema. Qualsiasi sia il punto di ritorno sul calendario, al termine dell’operazione il computer avvisa che non è stato possibile modificare nulla. Programmi come antivir …

Da qualche tempo non riesco più ad effettuare il ripristino di configurazione di sistema. Qualsiasi sia il punto di ritorno sul calendario, al termine dell'operazione il computer avvisa che non è stato possibile modificare nulla.

Programmi come antivirus, antispyware, firewall ed altri possono interferire con il processo di ripristino, e causarne il fallimento. Per prima cosa provate ad eseguire l'operazione nella modalità provvisoria del sistema operativo.

Avviate il PC, dopo la scomparsa della finestra iniziale del BIOS che mostra il logo del produttore della scheda madre o le informazioni dell'hardware del computer, premete il tasto F8 diverse volte. Tra le varie opzioni di avvio mostrate, selezionate l'avvio in modalità provvisoria.

In questa modalità sono caricati solo i componenti essenziali del sistema operativo. Se il ripristino fallisce ancora, aggiornate i programmi antivirus ed antispyware ed eseguite una scansione completa di tutto il sistema. Aggiornate il sistema operativo con la funzione di Windows Update presente in Internet Explorer. La consultazione del registro degli eventi del sistema operativo può aiutare nello scoprire la causa del problema.

Cliccate su Start, Esegui, digitate eventvwr.msc e premete OK. Cliccate sull'icona Sistema nella finestra di sinistra, cliccate sull'etichetta Origine per disporre in ordine di provenienza gli avvisi.

Controllate quelli che hanno come origine sr o srservice, apriteli e prendete nota del tipo di errore e delle indicazioni. Con queste informazioni fate una ricerca nella knowledge base di Microsoft o nei newsgroup.

Cliccate due volte sull'errore per mostrare le proprietà dell'evento, cliccate sul collegamento http://go.microsoft.com/fwlink/events.asp. Le informazioni dell'errore sono spedite a Microsoft, e si aprirà la Guida in linea e supporto tecnico con gli eventuali consigli per la risoluzione del problema.

Create un punto di ripristino. Cliccate su Start, Tutti i programmi, Accessori, Utilità di sistema, Ripristino configurazione di sistema, Crea un punto di ripristino. Al termine dell'operazione create una cartella sul desktop, quindi riportate il computer allo stato del punto di ripristino appena creato. Se la cartella sparisce e non appare alcun messaggio di errore, significa che i precedenti punti di ripristino si sono corrotti e vanno cancellati.

Per cancellarli, cliccate col tasto destro del mouse sull'icona Risorse del computer e selezionate Proprietà, etichetta Ripristino configurazione di sistema ed abilitate Disattiva Ripristino configurazione di sistema su tutte le unità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here