Nokia, Motorola e Ericsson insieme per il Mobile Im

Wireless Village si propone di abbattere le principali barriere che frenano l’adozione dell’Instant Messaging tra i dispositivi wireless

Nokia, Motorola e Ericsson hanno dato vita ad un'iniziativa di Mobile Instant Messaging and Presence (Imps) chiamata Wireless Village, con l'intento di abbattere le principali barriere che frenano l'adozione dell'Instant Messagging tra i dispositivi wireless. Oltre allo sviluppo di semplici contenuti di messaggio, il gruppo lavorerà anche alla condivisione di contenuti multimediali, come per esempio audio e video clip. Cuore dell'iniziativa e principale differenza rispetto ai tradizionali short message services (Sms) e agli emergenti multimedia messaging services (Mms), è il concetto di 'presenza', che consente la condivisione d'informazioni personali riguardanti lo stato corrente dell'utente. Grazie alla condivisione d'informazioni legate allo stato dell'utente desiderato sarà possibile sapere se è in linea, scollegato oppure occupato, oltre a poterne conoscere la posizione (casa, lavoro) e l'eventuale 'umore'. Grazie a queste caratteristiche, sarà inoltre possibile supportare servizi di chat per gruppi. I componenti del Wireless Village hanno dichiarato di voler produrre i primi risultati del loro lavoro prima della fine dell'anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here