Niente abbonamenti per Office Xp

Dopo la ridda di supposizioni e di voci che si sono susseguite nei giorni scorsi, arrivano le smentite da parte di Microsoft. La casa di Redmond rallenta infatti i propri piani legati alla vendita di Office Xp in forma di abbonamento. Stando a piani an …

Dopo la ridda di supposizioni e di voci che si sono
susseguite nei giorni scorsi, arrivano le smentite da parte di Microsoft. La
casa di Redmond rallenta infatti i propri piani legati alla vendita di Office Xp
in forma di abbonamento. Stando a piani annunciati fin dallo scorso autunno,
infatti, Microsoft avrebbe avuto l'intenzione di immettere sul mercato una
versione più "economica" di Office Xp, nella sostanza una versione "a tempo", la
cui validità sarebbe stata pari a un anno, allo scadere del quale all'utente
sarebbe stata data facoltà di acquistare un semplice rinnovo della licenza,
oppure un aggiornamento del prodotto.
Per ora invece non se ne fa nulla. O
meglio, probabilmente in qualche mercato - ma non si sa ancora quali - la
società testerà questa procedura, ma nella maggior parte dei Paesi, Stati Uniti
in testa non se ne farà proprio nulla.
Sui motivi che l'hanno riportata sui
propri passi Microsoft tace, anche se sottolinea che il progetto è tutt'altro
che archiviato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here