Network Appliance offre nuove feature in OnTap 6.1

Cinque nuove feature per il sistema operativo OnTap 6.1, allo scopo di migliorare la gestione dei dispositivi di storage

Network Appliance ha trovato un modo per provare a difendersi la proprio rivale, Emc. Network Appliance ha rilasciato cinque feature software nel proprio sistema operativo OnTap 6.1 che aiuteranno gli sviluppatori a controllare meglio, proteggere e gestire i dati. Una volta, Network Appliance utilizzava un appliance “toaster-like” per far funzionare i file attraverso, invece che su un server general purpose. Ora, invece, i clienti possono gestire tutte le proprie informazioni come file, quasi come se utilizzassero un framework di enterprise management. OnTap 6.1 ha cinque nuove feature: la prima, uno storage appliance può per la prima volta, essere collegata a una San basata su Brocade, con connessioni a multiple tape library, mentre i clienti fanno il backup e ricoverano i dati tra le San, utilizzando il software Legato Networker. Data Fabric Manager, il secondo, aggiunto a OnTap, permette ai clienti una vista di single console di tre dei 50 filer per attività, quali installazione e configurazione. Terzo, i clienti che si preoccupano dei data center hanno a disposizione hardware che possono memorizzare 14 disk drive per armadio fino a 1 terabyte di capacità, invece di soli nove drive. Quarto, Secure Share Quota Manager permette agli amministratori di lavorare con gli utenti per portare capacità agli utenti per i file Word e le e-mail a un livello gestibile. Infine, gli amministratori che lottano con gli errori causati dalla corruzione dei dati di Microsoft Exchange possono acquisire immagini di dati a regolari intervalli senza mai perdere le informazioni minime.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here