Netscape si allea con Excite per competere ad armi pari con Yahoo

Dai due milioni di utenti attualmente registrati sul proprio sito NetcCenter, Netscape guarda avanti e con la definizione dell’accordo con Excite ha gettato le basi, a detta degli stessi portavoce, per diventare uno dei principali fornitori di servizi

Dai due milioni di utenti attualmente registrati sul proprio sito
NetcCenter, Netscape guarda avanti e con la definizione dell'accordo con
Excite ha gettato le basi, a detta degli stessi portavoce, per diventare
uno dei principali fornitori di servizi Internet a livello mondiale. Nelle
previsoni elaborate in casa Netscape, si presume che saranno oltre i 70
milioni di dollari le entrate derivanti dallo sviluppo di specifici canali
pubblicitari per gli utenti quali per esempio Education, Game e Shopping.
Secondo i termini dell'accordo, Excite proseguirà nella propria veste di
motore di ricerca per America Online (Aol), mentre è data per certa
l'acquisizione, da parte di Netscape, di una quota minoritaria del capitale
azionario di Excite (nell'ordine del 5%) e la disponibilità della propria
tecnologia Kiva Server. L'esito della trattativa è stata accolta con
giudizi estremamente favorevoli anche dagli analisti di settore, che
giudicano opportuna la mossa di Netscape sottolineando comunque come
difficilmente l'accordo fra le due società potrà scalzare Yahoo dalla
leadership dei servizi sulla Rete ma bensì collocare stabilmente Excitein
seconda posizione davanti a nomi del calibro di Infoseek e Lycos.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here